19.3 C
Bastia Umbra
9 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Assisi: il Sindaco Claudio Ricci ricorda il Cav. Antonio Biselli

Assisi, Palazzo 2 Agosto 2013: cordoglio e “commosso ricordo” del Sindaco Claudio Ricci e dell’Amministrazione Comunale per la scomparsa di Antonio Biselli.
É un giorno, per tutti noi, di profonda commozione, perché Antonio Biselli é stato, e rimarrà, un esempio di valori legati a religiosità, creatività e dedizione culturale e sociale per il paese di Palazzo e per il Comune di Assisi.
Vorrei ricordarlo con tre immagini, tre valori, a partire dalla sua religiosità “autentica” tesa a valorizzazione monumenti religiosi e la sua preghiera del Rosario vicino alle edicole mariane, nel mese di maggio, di sera, come piccola comunità che si affida alla materna protezione di Maria.
Un secondo ricordo é legato alla sua creatività, ai racconti delle invenzioni, ma, soprattutto, al suo entusiasmo, direi “gioioso entusiasmo”. Credo che questo sia un grande valore: per costruire il bene e la concreta speranza  “occorre entusiasmo e generosità”, per se stessi e per gli altri.
Un ultimo pensiero il suo stile di vita dedicato al servizio per le istituzioni, la parrocchia, le associazioni, le tradizioni del paese di Palazzo e anche le iniziative di Assisi per la pace. Un servizio svolto con rara sensibilità e con occhi sinceri che erano lo specchio della suo spirito di bontà e comprensione.
Antonio ci lascia nei giorni del Perdono di Assisi alla Porziuncola, legati allo spirito francescano del bene rivolto a tutti. Antonio ha “voluto bene a tutti” e rimarrà, per questo, nei nostri ricordi, nel nostro animo, nel nostro cuore.

 

02/08/2013

Ufficio Stampa Comune di Assisi

Lascia un commento