29.1 C
Bastia Umbra
12 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

UN BEL GUBBIO STRAPAZZA IL BASTIA

acbastiaLa formazione di Bucchi è più avanti nella condizione atletica e realizza ben sei reti
Bastia Umbra -UN’ALTRA GOLEADA per il Bastia che ha scelto per queste prime amichevoli squadre di categoria superiore: giovedì a Cascia la Juve Stabia e ieri a Costano il Gubbio. Entrambe le gare sono finite 6 a 0, ma quella casalinga di ieri (il Bastia ha iniziato la preparazione il 21 luglio allo stadio di Costano) ha evidenziato a favore degli ospiti, oltre ad maggior tasso tecnico anche un livello di preparazione più avanzato di almeno dieci giorni. Questo ha pesato sull’andamento della partita, almeno nel primo tempo con le due formazioni tipo e l’undici eugubino che ha preso le redini del gioco costringendo i locali ad amministrarsi nel tentativo di tenere lontane le punte dalla propria area.
UN COMPITO arduo soprattutto nei confronti di due protagonisti, come Caccavallo, schierato sulla fascia sinistra di supporto alle punte, e Sandomenico che, svariando da destra a sinistra, ha creato molti problemi alla difesa dei locali, e realizzato due reti.
Il primo gol è arrivato al 20’ con Falconieri che, con esemplare lucidità dal limite si è insinuato tra i due centrali bastioli (Cossu e Sgambato) per presentarsi solo davanti a Mancioli, che ha beffato con un perfetto tiro a fil di palo.
AL 26’ ANCORA un tentativo del Gubbio con Caccavallo che sfiora il bersaglio. Il Bastia si fa pericoloso al 31’ quando Peluso da sinistra supera il diretto avversario e serve Majella che dal limite spara un bolide alto sopra la traversa. Al 35’ la rete di Sandomenico che, servito da Caccavallo, trafigge il portiere bastiolo con un diagonale quasi perfetto.
Al 15’ della ripresa Caccavallo centra il palo destro e sulla respinta in area Sandomenico raccoglie e realizza la sua doppietta.
NELLA RIPRESA il Bastia schiera i giovani e il Gubbio dal 10’ gradualmente tutti gli undici e realizza altre tre reti dal 27’, 30’ e 41’ con Luparini, Giallombardo e Kribech.
LA CONTESTAZIONE dei Mad Boys del Bastia continua; ieri non si sono fatti vedere, ma nel secondo tempo è arrivata a Costano una pattuglia di irriducibili forse intenzionati a tendere una mano al presidente.
Massimo Stangoni

BASTIA GUBBIO 0-6
PRIMO TEMPO: 0-2

BASTIA(4-3-2-1):Mancio- li, Annibaldi (36’ pt Stoppi- ni), Valeriani, Mattia, Cos- su(39’ptCiccioli),Sgamba- to,Marchetti,Fabris,Majel- la, Peluso,Fontanella. Secondo tempo: Mancioli (20’ Mosca), Stoppini, Arti- gas, Manea, Ciccioli (31’ Mammoli),Sgambato,Bel- lavita, Arcioni, Pelliccia, Bormioli,Bracciali.Allena- tore: Magrini.

GUBBIO (4-4-2): Pisseri, Laezza, Bartolini, Boisfer, Briganti, Radi, Malaccari, Baccolo,Falconieri,Cacca- vallo, Sandomenico. Secondo tempo (entrati a partire dal 10’): Cacchioli, Labate, Tarzaglia, Ferma- ri, Giallombardo, Dottini, Giuliacci,Tamasi,Semera- ro,Luparini, Khribech, Co- cuzza. Allenatore: Bucchi. Arbitro: Scarpini di Arez- zo. Marcatori: Falconieri 20’ pt, Sandomenico 35’ pt e 15’st,Luparini27’st,Gial- lombardo 30’ st, Khribech 41’.

Lascia un commento