9.1 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«In fase di avvio il piano urbanistico Franchi»

 fratelliniL’ASSESSORE: ‘PARCHEGGIO DI PIAZZA MATTEOTTI INDISPENSABILE’
BASTIA UMBRA —IN FASE DI AVVIO il piano urbanistico Franchi di iniziativa mista, partenza forse entro l’estate; tempi definiti anche per il piano San Marco con la prima pietra della scuola programmato a marzo e della chiesa ad aprile 2014 nel giorno della Liberazione di san Marco. Sono interventi importanti: nel caso Franchi comporteranno l’inizio dei lavori del sottopasso ferroviario in via Firenze, atteso da oltre 20 anni. Altri due piani, aperti dalle giunte di sinistra, non hanno ancora trovato soluzione con il centrodestra. L’area ex mattatoio, il cui piano sembrava definito, e l’ex Pic ora di proprietà della Coop. «E’ noto che l’ex Mattatoio deve essere rivisto — spiega il vicesindaco Francesco Fratellini (nella foto), assessore all’urbanistica — perché il parcheggio sottostante la piazza si è rivelato non fattibile. Non tanto per i costi di realizzazione, ma per quelli di gestione. E’ un bene che il problema sia emerso ora, prima del via finale al progetto, perché abbiamo modo di rivederlo e migliorarlo». Si era detto del valore strategico, ma alla luce di questo stop cambiano anche gli obiettivi? «Al contrario, si rafforzano. Il primo scopo è la riqualificazione e intendiamo garantirla, aumentando il numero di posti auto e, con certezza, a prezzi più bassi per l’utente. Il parcheggio di piazza Togliatti è indispensabile alla vita di tutto il centro». Ex Pic, passata di proprietà alla Coop, ma non si vede la luce in fondo al tunnel. «Stiamo — spiega — cercando un’intesa con la proprietà non tanto sul corpo centrale dell’intervento, quanto sull’area che fiancheggia la superstrada. L’amministrazione vuole salvaguardarne l’uso per Umbriafiere, mentre la Coop punta ad un insediamento commerciale. Le soluzioni non sono incompatibili». m.s.

Lascia un commento