11.3 C
Bastia Umbra
4 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

Definite le Linee Strategiche dei Siti UNESCO

Ferrara (Foto, il castello estense con il monumento a Savonarola), riunione tecnico amministrativa del “segretariato permanente” beni e siti italiani patrimonio mondiale UNESCO (49 luoghi italiani in totale dopo i recenti inserimenti, nella lista, dell’Etna e delle Ville Medicee).
Insieme al gruppo operativo e di gestione era presente il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, presidente italiano Siti UNESCO, il coordinatore tecnico scientifico Carlo Francini (Comune di Firenze) e, per il Comune di Ferrara, il Sindaco Tiziano Tagliani con l’Assessore Roberta Fusari.
Tracciate le linee guida del periodo conclusivo della presidenza di Claudio Ricci (secondo e ultimo mandato, per norma di statuto, che scadrà nel maggio 2014) guardando agli ultimi obiettivi tra cui: migliorare la legge speciale per i Siti UNESCO (che, in questi anni, ha finanziato, in Italia, oltre 240 progetti per 18 milioni di euro); concludere i progetti, in atto, di valorizzazione culturale, turistica ed educativa come l’edizione 2013 del Salone del Turismo nei Siti UNESCO (Assisi, 20/22 settembre), l’emissione filatelica (Repubblica San Marino) e il progetto di comunicazione, nelle scuole, dei siti UNESCO e dei beni culturali e ambientali. Indicati fra programmi futuri corsi per l’aggiornamento di tecnici responsabili dei Siti UNESCO, un osservatorio nazionale su tutte le attività svolte dai singoli luoghi, l’aggiornamento degli statuti e una crescente correlazione con il Ministero per i Beni Culturali e la Commissione Nazionale Italiana UNESCO.

12/07/2013

Ufficio Stampa Comune di Assisi

Lascia un commento