12.6 C
Bastia Umbra
4 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Costano, parte la manutenzione dell’edificio

MARCELLO MANTOVANIL’ISTITUTO SCOLASTICO CAMBIERA’ CIRCOLO DIDATTICO 
BASTIA UMBRA —TUTTI in vacanza alunni e insegnanti, ma nelle scuole oggetto di manutenzione si lavora con intensità. Più della burocrazia amministrativa, qui l’urgenza è dettata dalla necessità di riconsegnare il manufatto, con tutte le migliorie programmate, entro e non oltre la prima settimana di settembre.
SE QUESTA regola vale per tutti, in particolare dovrà essere applicata per il plesso di Costano che, con l’inizio dell’anno scolastico 2013-2014 dovrà salutare due novità: la prima dovuta alla riforma delle sedi scolastiche che, con l’introduzione degli istituti comprensivi nel territorio comunale, vede Costano rientrare dopo molti anni nel circolo didattico di Bastia. L’altra questione riguarda il progetto di manutenzione straordinaria che, partito alla chetichella puntando sulla ritinteggiatura e qualche ritocco, è stato integrato in queste settimane per arrivare a settembre completamente rinnovato. «Ci abbiamo pensato un po’ — rileva Marcello Mantovani (nella foto), assessore ai lavori pubblici — ma dopo la partenza abbiamo messo il turbo. Agli iniziali fondi dello Stato per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, circa 300mila euro, si è aggiunta la disponibilità della Regione che finanzierà un mutuo comunale per 100mila euro. Alla fine abbiamo deciso di realizzare un intervento piuttosto radicale, non solo per le necessità immediate, ma anche per quelle del prossimo futuro».
LA GIUNTA in queste ore ha perfezionato gli atti consentendo la messa a norma degli impianti, la manutenzione dei tetti, fino al rinnovo degli esterni degli edifici e la sistemazione del parcheggio. «Alla fine — conclude Mantovani — oltre alla scuola daremo un volto nuovo anche a Costano». m.s. 

Lascia un commento