8.9 C
Bastia Umbra
28 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

Valorizzarzione delle Basiliche Papali

Dopo ben quattro consigliature, vissute in ruoli diversi, e al secondo (e ultimo per legge) mandato da Sindaco di Assisi, nel rispetto di tutte le opinioni, Claudio Ricci sottolinea il valore spirituale, culturale e turistico, delle Basiliche, della Cattedrale e delle Chiese di Assisi (un patrimonio che appartiene a “tutta l’umanità”).
Valorizzare le Basiliche Papali (San Francesco e Santa Maria degli Angeli) é un dovere e una opportunità, per Assisi e l’Umbria, in quanto sono “riferimenti spirituali e poli attrattivi di eventi, iniziative e turismo” senza le quali Assisi non sarebbe ciò che è nel Mondo legata ai valori, e alla notorietà, di San Francesco e Santa Chiara (soprattutto in questo momento di elezione di un Papa con il nome Francesco).
Per questi motivi la Convenzione fra Comune e Basilica di San Francesco é un “atto doveroso” che dirime le controversie, migliora la gestione e arriva a prevedere spazi per congressi ed eventi (creando una opportunità per la città) senza includere commercio e ristorazione.
Comunque, visto che si continuano a “citare fatti che non esistono”, il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, dopo aver informato i principali commercianti personalmente (andando nei negozi), promuoverà appositi incontri pubblici, quando sarà pronta la previsione urbanistica e progettuale, al fine di dimostrare (con i fatti, che rimangono) che sotto la piazza inferiore ci saranno solo spazi congressuali e per eventi (senza attività commerciali e ristorazione).

UFFICIO STAMPA Comune di Assisi

Lascia un commento