12 C
Bastia Umbra
6 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

Calibro 35 plays Morricone al Teatro Lyrick di Assisi. Rancore e Gio Evan all’Urban Club di Perugia. Dopo la ricca stagione estiva, Riverock annuncia i primi appuntamenti invernali.

Dopo la ricca stagione di concerti estivi alla Lyrick Summer Arena di Assisi, che ha visto protagonisti gli Psicologi, Manuel Agnelli, Samuel, Mace e Fulminacci l’associazione Riverock inizia a rivelare i primi appuntamenti che andranno in scena per l’edizione invernale tra la città serafica e Perugia.

«Era da tempo che avevamo la voglia e l’intenzione di andare oltre il festival – spiegano dall’associazione – di invadere nuovi spazi e nuovi momenti. Questi sono solo i primi di una lunga serie di nuovi appuntamenti e di un importante progetto più grande che piano piano sveleremo».

Si inizia il 18 novembre al Teatro Lyrick di Assisi con l’unica tappa umbra di “Scacco al Maestro” il progetto attraverso cui i Calibro 35, in una inedita formazione allargata, renderanno omaggio al genio e alla musica del maestro Ennio Morricone con un imponente allestimento teatrale.
“Scacco al Maestro” è anche un progetto discografico in due volumi, appena uscito per Virgin/Universal, che vede la band ripercorrere, con la maestria che la caratterizza, parte dello sconfinato repertorio di Morricone insieme a ospiti del calibro di Matt Bellamy dei Muse, Elisa, Diodato, Joan As Policewoman, Roy Paci e Alessandro Cortini (Nine Inch Nails).

 

Il 16 dicembre sarà la volta di un’altra esclusiva regionale sul palco dell’Urban Club di Perugia dove Rancore presenterà al pubblico il suo “Xenoverso” con un potente e super-tecnologico nuovo show.
Anticipato dalla trilogia di brani “Lontano 2036”, “X Agosto 2048” e “Arakno 2100”, seguiti dall’ultimo estratto “Le Rime (Gara fra 507 parole)”, “Xenoverso” è il nuovo manifesto del rapper che concepisce un viaggio tra rime e versi, tra realtà e fantasia, sfidando i concetti di tempo e spazio.

Sempre all’Urban Club di Perugia, il prossimo 17 marzo, spazio all’attesissimo ritorno di Gio Evan con il suo nuovo show. Tra canzoni, poesie, gag e monologhi il poliedrico artista tornerà sul palco per raccontare l’urgenza di “emanare”.
«Emanare significa stillare fuori, ovvero iniziare a mettersi nei panni dell’intorno – racconta Gio Evan – Vuol dire innalzarsi, percepire che la base di tutto è l’altezza, è darsi appuntamento nello spalancato, è aspettare che le persone chiuse aprano per iniziare insieme il turno dell’oltre”.
La tappa perugina del “Sull’Emani Tour” sarà anticipata da attività speciali, pratiche e sorprese che Evan condividerà con il pubblico.

 

I biglietti per tutti gli appuntamenti sono già in vendita su www.riverock.it

Intervento realizzato con il sostegno dei Fondi per bando Sostegno spettacoli dal vivo anno 2022 “Por Fesr Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 e dal piano di Sviluppo e coesione (Fsc) – Avviso pubblico per partecipazione progetto Spettacoli dal vivo”.

20/10/2022

Ufficio stampa associazione Riverock 

Francesca Cecchini 

Lascia un commento