2.2 C
Bastia Umbra
27 Gennaio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

CENTENARIO FRANCESCANO, NASCE IL COORDINAMENTO ECCLESIALE.

Lunedì 29 novembre a Greccio la presentazione e firma del protocollo tra le diocesi e la famiglia francescana

In collegamento da Betlemme il Custode di Terra Santa padre Francesco Patton

GRECCIO – San Francesco d’Assisi è senza alcun dubbio uno dei santi più cari al popolo italiano, oggetto di ammirazione e devozione in ogni parte del mondo.

Avvicinandosi l’ottavo centenario della “Regola Bollata” a Fonte Colombo (Rieti) e del Primo Presepe di Greccio (1223), delle Stimmate della Verna (1224), della composizione del Cantico delle Creature (1225) e della morte del Santo (1226), lunedì 29 novembre 2021 alle ore 17, nel giorno della festa dei Santi Francescani, si terrà al Santuario di Greccio la cerimonia per l’Annuncio dell’VIII Centenario Francescano 2023-2026.

Nella medesima occasione sarà siglato un Coordinamento Ecclesiale tra i soggetti rappresentanti le rispettive diocesi e la famiglia francescana, a diverso titolo impegnate a promuovere la celebrazione di tali ricorrenze, perché le celebrazioni avvengano nel modo più coordinato e fruttuoso.

I firmatari del Coordinamento saranno: monsignor Domenico Sorrentino per la Diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Pompili per la Diocesi di Rieti, monsignor Riccardo Fontana per la Diocesi di Arezzo, padre Francesco Piloni per la Provincia Serafica dei Frati Minori di San Francesco (Umbria e Sardegna), padre Luciano De Giusti per la Provincia dei Frati Minori di San Bonaventura da Bagnoregio (Abruzzo e Lazio) e padre Livio Crisci per la Provincia dei Frati Minori di San Francesco Stimmatizzato (Toscana).

Tali celebrazioni peraltro sono fortemente sostenute dai Ministri Generali dei diversi Ordini, che in una Lettera affermano:

«Non ci sfugge l’importanza di questo Centenario, che non riguarda solo alcune celebrazioni nei Santuari del centro Italia, ma vuole aiutarci in tutto il mondo a riprendere e approfondire insieme i punti essenziali della nostra identità carismatica francescana. Gli anni che andiamo vivendo sono segnati dalla memoria di passaggi importanti del cammino di vita di San Francesco nel suo ultimo tratto. Vogliamo vivere in profonda comunione come Famiglia questo Centenario Francescano, in tutti i Paesi e i contesti del mondo in cui siamo presenti», scrivono Fr. Massimo Fusarelli, Fr. Roberto Genuin, Fr. Carlos A. TrovarelliTibor Kauser, Fr. Amando Trujillo Cano e Sr. Deborah Lockwood.

Nel corso della cerimonia interverrà in collegamento da Betlemme il Custode di Terra Santa padre Francesco Patton.

L’evento sarà trasmesso in diretta dall’emittente nazionale TV2000.

 

Greccio, 27 novembre 2021

 

 

Ufficio stampa Diocesi Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy