27.8 C
Bastia Umbra
16 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Il contributo di polizia locale e Protezione civile all’ottimo risultato della 49esima edizione di Agriumbria.

L’esito straordinario della 49esima edizione di Agriumbria, che si è svolta nel fine-settimana da venerdì 31 marzo al 2 aprile 2017, a Bastia Umbra nelle strutture di Umbriafiere, è frutto di molteplici apporti. Da un’impeccabile organizzazione dell’evento, a un’ottima gestione degli spazi disponibili, alla qualità dei prodotti portati nella rassegna agro-zootecnica dagli espositori (2.500 aziende, 420 stand, e 600 animali). Tuttavia, il buon andamento della manifestazione è legato anche alla gestione degli spazi esterni al Centro Fieristico e in modo particolare dell’intenso traffico veicolare e del transito dei pedoni sulle strade di accesso e di uscita da Umbriafiere.
In questo contesto è stato determinante l’apporto dell’Amministrazione comunale di Bastia Umbra, che ospita l’evento e che ha messo a disposizione, come tutti gli anni,  la Polizia Locale, guidata dalla Comandante dottoressa Carla Menghella, e i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, coordinati dall’ing, Roberto Raspa.
“Sono molto soddisfatta – ha dichiarato Catia Degli Esposti, Assessore comunale alla Sicurezza -che, nonostante l’invasione dei visitatori (si stima circa 80mila presenze in soli tre giorni e una punta di oltre 30mila nella giornata di domenica), la circolazione stradale nel territorio comunale non ha subito conseguenze negative. Neanche l’area intorno al centro fieristico e della zona industriale invasa dai veicoli e utilizzata come enorme parcheggio. Il buon risultato è da attribuire, soprattutto alla professionalità degli agenti della polizia locale affiancati dai volontari della Protezione civile, che hanno garantito la loro presenza nei tre giorni, anche di domenica”.
 
 
 
Bastia Umbra, 4 aprile 2017
Ufficio Stampa del Sindaco

Lascia un commento