28 C
Bastia Umbra
12 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Il big match Perugia-Piacenza è anche duello Atanasijevic-Hernandez.

– Lo scontro tra quarta e quinta della Superlega in programma domenica al PalaEvangelisti alle ore 18:00 è anche la sfida tra due degli opposti migliori a livello internazionale. Da una parte il braccio destro di “Magnum”, che ha cambiato faccia alla Sir dal suo ritorno in campo, dall’altra il braccio mancino di Hernandez, oltre 22 punti a partita e primo nella classifica degli ace. Uno spettacolo da non perdere per gli amanti delle schiacciate! –

PERUGIA – Due giorni al big match della prima giornata di ritorno della Superlega!

Rush finale per la preparazione della Sir Safety Conad Perugia che si prepara ad ospitare domenica 11 novembre (inizio alle ore 18:00 al PalaEvangelisti) la Lpr Piacenza.

Quarta contro quinta una fronte all’altra, l’ottima Perugia di questo periodo con Lorenzo Bernardi (sette vittorie su sette tra campionato e Champions) contro la “trazione cubana” di Piacenza, guidata in panchina dal tecnico Alberto Giuliani.

Sale l’attesa al PalaEvangelisti che si prepara con il vestito delle grandi occasioni per assicurare un contorno degno dello spettacolo in campo.

Sul taraflex fari puntati sul grande duello in zona due tra due dei migliori attaccanti dell’intera Superlega: il “serbo-perugino” Aleksandar Atanaisjevic ed il cubano Fernando Hernandez!

Per “Magnum”, prima ancora di tutto il resto, parlano i risultati della squadra. Da quando Aleksandar è rientrato a pieno regime in sestetto dopo l’infortunio alla tibia, Perugia ha saputo solo vincere! 15 punti di media a partita, un clamoroso 57% abbondante di percentuale offensiva e soprattutto una carica agonistica, figlia del carattere di Atanasijevic e della sua grande voglia di tornare in mazzo al campo con i propri compagni, che ha fatto da traino per tutto il gruppo bianconero.

Di fronte al funambolico braccio destro di Atanasijevic, le altrettanto letali fiammate mancine di Hernandez! 291 punti in tredici gare di Superlega (oltre 22 a partita), 39 solo nella vittoria alla sesta di andata contro Milano, 32 ace (primo nella classifica di specialità), un’affinità perfetta con il regista Hierrezuelo (nata da giovanissimi ai tempi della nazionale cubana).

La pallavolo è uno sport di squadra dove si vince o si perde solo e sempre di squadra. Certo è però che Atanasijevic ed Hernandez sono due individualità a livello internazionale, capaci di trascinare i propri compagni, in grado di prendersi sulle spalle il peso dell’attacco delle rispettive formazioni e di infiammare gli appassionati di volley con i loro colpi vincenti e le loro esultanze.

La mano destra di Atanasijevic, quella sinistra di Hernandez. Una sfida che promette scintille e che il pubblico del PalaEvangelisti potrà gustarsi domenica a partire dalle ore 18:00. Un motivo in più per non perdersi il big match Perugia-Piacenza!

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Lascia un commento