30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Assisi, inaugurata la mostra di Angelo Angelastro "I volti della felicità".

Assisi, 11 settembre 2015. – “Il viaggio è un po’ una delle ricerche della felicità” – ha dichiarato il giornalista Angelo ANGELASTRO in occasione dell’apertura della sua mostra fotografica presso la sala delle Volte del comune di Assisi.
Una galleria di foto, ritratti ed eventi segnata dal bisogno d documentare l’esistenza degli altri e, se possibile, di comprenderla. Caporedattore del TG1, ha iniziato a poter “raccontare” viaggi, avventure, da San Francisco, santuario della controcultura, alla prima Aida delle Piramidi di Giza, al requiem di Verdi al Muro del Pianto. E tanto altro ancora. In questi giorni in  Assisi, capitale del dialogo.
“Ho avuto la fortuna di poter viaggiare già a 20 anni e conoscere luoghi oggi non più visitabili, pena l’incolumità personale – ha proseguito- . Negli anni settanta la mia generazione, nata nel periodo del dopoguerra e della crescita economica, ha potuto “curiosare” con rispetto luoghi e vite. Si poteva andare persino nei paesi algerini, conoscere, solidarizzare con persone che  ti raccontavano, entusiasti, la loro vita. La povertà non era minacciosa”. “Oggi, comunque, si può cogliere un segno di speranza – ha  concluso ANGELASTRO,” Dopo aver toccato il fondo, sembra che qualcosa possa cambiare ed è bello pensare che una foto, per quanto dolorosa, abbia potuto aiutare la caduta del muro dell’indifferenza”
La mostra resterà aperta fino al 13 settembre.
 
Nella foto: Angelo ANGELASTRO con l’assessore alla cultura Serena Morosi e il maestro Maurizio Mastrini   
 
Paola Gualfetti

Lascia un commento