22.4 C
Bastia Umbra
26 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Un buon Bastia spaventa Poggibonsi

Pari al «Comunale» Tante occasioni ma la gara non si sblocca
Il tecnico Mattoni «Sono soddisfatto: abbiamo dimostrato di poter dare filo da torcere a tutti trovando anche qualche soddisfazione»
Bastia 0 Poggibonsi 0
BASTIA: Braccalenti 5, Bellucci 6-, De Feo 6+,Marchetti 6, Vilkaitis 7, Ciccioli 6,5, Locchi 6 (35’ st Mammoli), Pingue 6, Sarli 5, Belli 6,5 (43’ st Costantino), Bura 6,5. (A disposizione:Tajolini, Ferri, Mehmedi, Abbonizio, Pacillo, Moneti, Stirati). All. Mattoni 6,5.
POGGIBONSI: Pacini 6,5, Tiritiello 6, Ciardini 6, Galbiati 6,5, Checchi 6+, Colombini 6+, Rosseti 6,5, Ghelardoni 6, Picone 5 (9’ st Bandini 6), Caciagli 6- (39’ Marciano nc), Valenti 5 (9’ st Casucci 6). (A disposizione: Nigro, Devitis,Tafi, Ciolli, Bagnoli, Cresti). All. Fusci 6.
Arbitro: Samuele Bruni di Fermo. Assistenti
Teodori e Lanese di Fermo.
Note: Ammoniti Pingue e Marchetti del Bastia,calci d’angolo 5 a 2 per i toscani.
Bastia Umbra GRAN LAVORO del Bastia che ha fermato ieri il Poggibonsi, come otto giorni fa il Foligno, ma non è riuscito ad andare oltre il pareggio. Il primo pericolo è arrivato al 10’ quando il portiere bastiolo Braccalenti è uscito dai pali in modo sconsiderato e solo Ciccioli ha liberato l’area prima che Picone concludesse in porta. Il gioco staziona a centrocampo e il Bastia solo al 30’ si affaccia in avanti con Bura. Un minuto dopo ancora Bastia: Belli crossa al centro area dove Vilkaitis di testa sfiora la traversa. Il primo tempo è tutto qui. Nella ripresa si ripete l’andazzo della prima fase con il Poggibonsi che prova a fare la partita: al 4’ Caciagli serve un assist da destra al limite per Ghelardoni che spara una conclusione che finisce alta sopra la traversa. Al 9’ Casucci, entrato al posto di Valenti, entra in area ma Vilkaitis gli scardina la sfera dai piedi e rinvia. E’ il momento degli ospiti, dopo che mister Fusci ha sostituito la punte, al 12’ gran tiro dal limite di Rosseti che finisce di poco sopra la traversa. Al 21’ il Bastia ha un’ottima occasione: Bura appoggia su Belli che dall’area piccola alza sopra la traversa. Altra occasione propizia al 27’ quando Pingue lancia da solo in area Belli la cui conclusione è respinta d’istinto dal portiere. «Sono soddisfatto – ha dichiarato mister Mattoni – per la prova dei miei, abbiamo dimostrato di poter dare filo da torcere a tutti, trovando anche qualche soddisfazione».
Massimo Stangoni

Lascia un commento