24.9 C
Bastia Umbra
29 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Nuovo stabilimento Isa, il cantiere da marzo

PER I LAVORI SCELTA LA MANINI PREFABBRICATI
BASTIA UMBRA COME annunciato al momento dell’approvazione del piano urbanistico (nella foto la firma), i lavori per il nuovo stabilimento Isa ad Ospedalicchio inizieranno a marzo. Ancora più importante il fatto che la Isa (azienda specializzata nella produzione di attrezzature refrigerate) per realizzare questo importante investimento abbia scelto un’impresa locale, la Manini Prefabbricati di Santa Maria degli Angeli. UN’ALLEANZA tra eccellenze per lo sviluppo del territorio. Il nuovo impianto industriale, che costerà 20 milioni di euro, occuperà una superficie di 83 mila metri quadrati. Il nuovo stabilimento permetterà alla Isa di dotarsi di una struttura innovativa, ad alta efficienza energetica e con minimo impatto ambientale, al fine di ottimizzare i costi di produzione e innalzare gli standard qualitativi. La Manini, fondata nel 1962, dall’attuale amministratore delegato Arnaldo Manini, è leader nel suo settore ed è stata scelta superando la concorrenza dei maggiori produttori nazionali di prefabbricati in cemento armato. «ISA AVEVA sottolineato Carlo Giulietti, nel 2013 in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dell’azienda da sempre cerca di guardare al di là della congiuntura e lo fa puntando su ricerca e sviluppo, cercando di utilizzare al meglio le nuove tecnologie e impiegando i più innovativi metodi di progettazione». L’azienda di Bastia fattura più di 100 milioni all’anno, occupa 750 persone, senza considerare l’indotto, ed è presente con i suoi prodotti in 107 Paesi.

Lascia un commento