25 C
Bastia Umbra
30 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Expo Tecnocom», così si solletica il palato

EPTA CONFCOMMERCIO IN CONTROTENDENZA QUESTA E’ L’OCCASIONE IDEALEPER AGGIORNARSI, APRIRE O RINNOVARE UN’ATTIVITA’
Oggi a UmbriaFiere di Bastia si apre la rassegna dedicata al meglio del food’
PERUGIA MATERIE PRIME, prodotti d’eccellenza al servizio del palato, ma anche arredi e attrezzature hi-tech: c’è il meglio del made in Italy ad Expo Tecnocom, la manifestazione che oggi apre i battenti all’Umbriafiere di Bastia fino a mercoledì 18 (l’orario è continuato 9-19). Per questa edizione, siamo alla XIV, sono stati allestiti tre padiglioni fieristici specializzati in food (padiglione 7), attrezzature (padiglione 8) e arredi (padiglione 9), suddivisi tra 15.000 metri e 450 stand espositivi. Gli organizzatori, l’evento è firmato Epta Confcommercio, parlano di una mostra mercato «dinamica e specializzata, una vetrina su misura per quattro giorni dedicati ai cinque sensi». IN EFFETTI, Expo Tecnocom si conferma un mix perfetto tra tecnologia, innovazione e prodotti da degustare; in rassegna ci sono tutte le novità e gli ultimi ritrovati in fatto di materie prime, ingredienti, impianti, attrezzature, arredamento e servizi per bar, ristoranti, agriturismi, alberghi, pizzerie, rosticcerie, birrerie, pub, gelaterie, pasticcerie, panifici, pastifici e comunità. «Tante anche le sezioni tematiche e specializzate, i concorsi, le demo e i seminari di aggiornamento professionale che concorrono a fare di Expo Tecnocom spiegano da Epta il contesto ideale per affrontare l’evoluzione del mercato e conoscere in anteprima i nuovi format e modelli di business per la ristorazione e l’ospitalità». L’EXPO dunque diventa occasione per aggiornarsi ma anche un’opportunità per aprire o rinnovare la propria attività, migliorare il servizio offerto, risparmiare sui costi e incrementare il volume d’affari. Tre le novità, i cosiddetti veicoli street food, che arrivano dove altri mezzi non arrivano adatti per il nuovo trend della ristorazione fuori casa. Da scoprire anche lo special food: un viaggio plurisensoriale tra vista, olfatto e palato per un nuovo settore interamente dedicato alle prelibatezze enogastronomiche del Belpaese. Ma fare ristorazione di qualità significa anche pensare agli esterni. Ecco allora l’ area giochi per bambini, l’area living e relax per gli adulti. Info e dettagli: expo-tecnocom.it.
Silvia Angelici

Lascia un commento