31 C
Bastia Umbra
27 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Renzini: «La città necessita di spazi culturali»

IL CONSIGLIERE SPIEGA IL NO’ AL PIANO-RECUPERO DI PIAZZA MERCATO
BASTIA UMBRA SONO FINITE le feste, ma anche esaurite le polemiche seguite all’approvazione del piano urbanistico per il recupero dell’area Piazza del Mercato. Lo scontro verbale ha riguardato la solvibilità dell’impresa costruttrice, ma oggi con l’inizio del 2015 il tema di interesse generale riguarda la possibilità che il piano consenta il recupero dell’area con nuove funzioni economiche e sociali. MAGGIORANZA, giunta e progettista hanno espresso i loro punti di vista, il consigliere Fabrizia Renzini del gruppo Bastia Popolare’ (nella foto), che per le sue nprese di posizione rischia l’espulsione, che cosa ne pensa? «Non ho partecipato al voto, né a fine ottobre sulle osservazioni, né all’ultimo consiglio – spiega l’avvocato Renzini perché ritengo che il piano attuale penalizzi le funzioni pubbliche. Pur ritenendo irrealizzabile il parcheggio sotterraneo che ha provocato la revisione del progetto, penso che andava mantenuta la biblioteca comunale in un fabbricato adiacente alla piazza e non nell’ex mattatoio dove è ora ubicata. Qui dovevano essere realizzate, in 400 mq, la sede di rappresentanza del Comune e il polo culturale. Con la biblioteca nell’ex mattatoio vengono di fatto cancellate le altre funzioni. SU QUESTI temi insiste il consigliere Renzini avrei voluto che si sviluppasse un approfondito dibattito, perché ritengo che l’urbanistica dovrebbe aiutare la cultura ad affermarsi sul territorio. Bastia ha bisogno, oggi più di ieri, di avere spazi e, quindi opportunità, dedicate alla cultura (mostre, dibattiti ecc..)». m.s.

Lascia un commento