28.5 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Piano fermo: si rinvia anche il sottopasso

BASTIA UMBRA NESSUNO si fa illusioni che tornino gli investimenti in edilizia, come in passato. Tuttavia il fatto che l’amministrazione del sindaco Ansideri in cinque anni ha approvato quasi tutti i piani di recupero del centro città (ad eccezione dell’ex Petrini), dovrebbe attivare nuovi investimenti. E’ bene ricordare che l’amministrazione di centrodestra, insediatasi nel 2009, ha portato a termine il piano Giontella e la costruzione del palazzo della Salute, ha approvato in due versioni il piano per l’area di piazza del Mercato, ha ridefinito su nuovi parametri la trasformazione dell’area Franchi da produttiva in residenziale e commerciale, ha approvato il piano San Marco, quello che prevede una chiesa e una nuova scuola. QUI, TRA XXV Aprile e Santa Lucia, forse a breve si vedrà l’apertura di due cantieri: uno per lavori alla residenza e l’altro con l’appalto del primo stralcio della scuola, per iniziativa del Comune. Sembrava che i lavori per il sottopasso ferroviario di via Firenze potessero partire a breve e, invece, arriva un altro rinvio. I lavori del sottovia, infatti, sono legati alla concessione edilizia dei primi stralci del piano urbanistico Franchi, bloccato. m.s.

Lascia un commento