34.6 C
Bastia Umbra
2 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Il Bastia si arrende anche al Sansepolcro

Serie D Nulla da fare per i padroni di casa nel posticipo dinanzi alla forza dell’avversario
Bastia 1 Vivialto Sansepolcro 2
BASTIA (4-3-3): Braccalenti 5, Bellucci 6-, De Feo 6 (10′ st Sarli 6), Pingue 7, Vilkaitis, Cibocchi 5, Locchi 6, Marchetti 6, Bura 5+, Costantino 6-, Belli 6 (25′ st Moneti nc). (A disposizione: Tajolini, Ciccioli, Mela, Santini, Abbonizio, Pacillo, Lombardi). Allenatore: Mattoni.
VIVIALTO SANSEPOLCRO (4-3-2-1): Vadi 6+, Tavernelli 6+, Tersini 6+, Arcaleni 6,5, Giorni 6 ( 19′ st Iozzia 6), Gennari 6, Sorbini 6-, Alagia 7 (30′ st Cappini nc), Essoussi 7+ (29′ st Angiolucci nc), Gorini 6,5, Marinelli 6+. (A disposizione: Gennari N., Volpi, Della Rina, Gennari M., Braccalenti, D’Urso). Allenatore Mezzanotti. Arbitro: Marco Stampatori di Macerata. Marcatori: Pingue 2′ pt, Essoussi 22′ pt e 30′ pt . Note: espulso Cibocchi al 47′ st. Ammoniti Costantino e Vilkaitis del Bastia, Gorini del Sansepolcro. Calci d’angolo 7 a 4 per Bastia. Pt 46′, St 50′. · Bastia Umbra ANCORA una sconfitta per il Bastia affondato al Comunale da una doppietta di Essoussi. I locali hanno commesso troppi errori (del portiere nella prima rete e di un fallo inutile di Bellucci sul rigore), inoltre hanno subito la determinazione del Sansepolcro che, nonostante acciacchi e assenze, si esprime bene come squadra. Nei primi minuti i padroni di casa hanno spinto con straordinario piglio: al 1′ su calco d’angolo di Belli da sinistra Costantino da due passi non riesce di testa a insaccare e la difesa toscana libera in corner. Sullo sviluppo del secondo calcio d’angolo Pingue dal limite calibra un bolide imprendibile per Vadi e porta in vantaggio il Bastia. Da questo momento, però i biancorossi lasciano l’iniziativa ai toscani che, dopo vari tentativi al 22′ pareggiano. Alagia scende sulla destra arriva sulla linea di fondo e alza un cross che, superata difesa e portiere, arriva sulla testa di Essoussi che insacca a porta vuota. I locali in evidente confusione non riescono a manovrare con un minimo d’ordine. Al 29′ per l’arrivo di un assist in area Bellucci atterra Essoussi ed è rigore. Lo stesso centravanti marocchino lo trasforma tirando a sinistra con il portiere tuffatosi a destra. Nella ripresa ci prova Bura al 1′ ma non centra il bersaglio. Replica il Sansepolcro al 2′ con Marinelli con un diagonale non perfetto. Al 13′ ancora Bura, servito da Belli, da due passi conclude sul fondo. Al 36′ Santi su punizione da fuori area non inquadra la porta. Sul finire al 47′ Cibocchi per un’entrata a piedi uniti sull’avversario viene espulso e sarà indisponibile per domenica con la Sangiovannese. m.s.

Lascia un commento