12.1 C
Bastia Umbra
6 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Domani ancora Verona. I Block Devils vogliono la settimana perfetta.

– Terzo incontro casalingo consecutivo per i bianconeri che, dopo la vittoria con Macerata ed il brindisi in Coppa Italia, cercano un successo fondamentale per il quarto posto. Remake della sfida di mercoledì contro la formazione di coach Giani, con fischio d’inizio alle ore 18.00. Diretta internet su Sportube.tv –

 

Una fase del match di coppa con Semenzato e Petric a muro

PERUGIA – Dopo il brindisi in Coppa Italia di mercoledì, torna domani in campo per il campionato la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia.

E sarà sempre lo stesso l’avversario dei Block Devils! Dopo il confronto infrasettimanale, torna infatti al PalaEvangelisti la Calzedonia Verona per un altro match molto importante per la stagione bianconera. Domani sera, con fischio d’inizio della coppia arbitrale Sobrero-Gnani previsto per le ore 18:00, capitan Vujevic e compagni se la vedranno con gli scaligeri per la quarta di ritorno della serie A1 maschile di pallavolo.

È sfida che mette di fronte la quarta e la quinta forza del torneo con Perugia che, reduce da quattro vittorie consecutive coppa compresa, cerca di proseguire nelle propria striscia vincente e cerca soprattutto i tre punti in palio per allungare sulla sua più immediata inseguitrice, appunto Verona al momento a sei punti dai Block Devils.

Ci proveranno i ragazzi cari al presidente Sirci che, in questi tre giorni, hanno preparato con il consueto impegno e con grande attenzione il confronto di domani. Kovac, che si avvale al solito della preziosa collaborazione del vice Fontana, del preparatore atletico Sati e della coppia di scout Carloncelli-Monopoli, ha messo in guardia i suoi giocatori sulle tante insidie della partita e vuole vedere dalla squadra un alto livello di concentrazione e di voglia di vincere. Rosa al completo per il tecnico serbo che dovrebbe inizialmente partire con Paolucci in regia, “Magnum” Atanasijevic opposto, Semenzato e Barone al centro (con Buti già utilizzato in coppa ed ormai recuperato dal problema alla mano), la coppia serba formata da Vujevic e “Drago” Petric in posto quattro e Giovi a presidiare la seconda linea. Pronti a dar manforte gli altri Block Devils a disposizione. Lo insegna il match di mercoledì scorso, quando gli innesti a gara iniziata di Kovac sono risultati determinanti per conquistare l’accesso alle Final Four.

Terza partita consecutiva al PalaEvangelisti nel giro di sette giorni per i bianconeri con il tifo organizzato e l’appassionato pubblico perugino pronti a fornire il consueto appoggio ai ragazzi in campo.

Dall’altra parte della rete, per il remake di mercoledì, ancora la Calzedonia Verona. Squadra in cerca di riscatto dopo l’eliminazione in coppa e squadra, lo si è visto pochi giorni fa a Pian di Massiano, di tutto rispetto e con alcune caratteristiche tecnico-tattiche assolutamente interessanti. Coach Giani dovrebbe far scende in campo al via il “6+1” utilizzato in coppa con Boninfante in regia, l’opposto sloveno Gasparini in diagonale, il giovane Anzani e l’australiano Zingel al centro, l’olandese Ter Horst e l’altro australiano White in posto quattro e Pesaresi a comandare le operazioni in seconda linea. Attenzione massima al muro scaligero (Zingel è il “re” del fondamentale in campionato), ai servizi in salto di Gasparini ed in generale a tutta la fase break dei gialloblu.

Ma i ragazzi di Kovac sono carichi al punto giusto e vogliono provare a strizzare l’occhio alla parte altissima della classifica, come ha spiegato anche il vice allenatore Carmine Fontana ieri:

“Per noi è un match fondamentale perché, in caso di affermazione, potremmo distanziare una diretta inseguitrice, confermare il quarto posto e magari provare a guardare verso chi ci precede”.

Appuntamento dunque per domani sera, ore 20:30, PalaEvangelisti di Perugia. Va in scena la grande pallavolo ed il Block Devils Show!

 

LA PRESENTAZIONE DEL MATCH DELLO SCOUT MAN GIANLUCA CARLONCELLI

“Abbiamo ovviamente il ricordo fresco di Verona, avendola incontrata appena mercoledì scorso. Troveremo un avversario che vorrà riscattare il risultato dell’ultimo incontro. Ce li aspettiamo sicuramente aggressivi e punteremo la nostra attenzione ancora sul loro muro e sul loro principale attaccante Gasparini. Per quanto ci riguarda, grande rilevanza avrà il nostro servizio, come abbiamo fatto con profitto in coppa. Credo che fondamentale sarà l’utilizzo di tutta la nostra rosa. I risultati positivi fin qui ottenuti sono il frutto di tredici ottimi atleti e seri professionisti. In questi pochi giorni, visti i tempi ristretti tra una gara e l’altra, abbiamo lavorato molto sull’aspetto del carattere, connotato che a questa squadra non manca. Domani si chiude per noi una settimana importantissima, personalmente una delle più belle settimane di volley vissute, e chiuderla con una vittoria sarebbe il top per l’impegno profuso dai giocatori e da tutto lo staff ”.

 

DIRETTA INTERNET SU SPORTUBE

Il match tra Perugia e Verona, valido per la quarta giornata di ritorno di serie A1, sarà trasmesso in diretta internet su Sportube.tv con inizio a partire dalle ore 18:00.

 

EX DELLA PARTITA

Quattro gli ex in campo domani sera, tutti nel roster di Perugia. Si tratta dei centrali Buti (2007-2008) e Semenzato (dal 2001 al 2006 e 2008-2009), del palleggiatore Paolucci (2002-2003 nella prima parte della stagione) e del martello Della Lunga (2009-2010).

 

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY BANCA DI MANTIGNANA PERUGIA: Paolucci-Atanasijevic, Barone-Semenzato, Vujevic-Petric, Giovi libero. All. Kovac.

CALZEDONIA VERONA: Boninfante-Gasparini, Anzani-Zingel, Ter Horst-White, Pesaresi libero. All. Giani.

Arbitri: Luca Sobrero – Giorgio Gnani

 01/02/2014

Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento